ABC: Allestimento per food truck

Una nuova tendenza, che porta con sé la possibilità di ampliare l’offerta gastronomica della propria attività, sono i food truck.

Tuttavia, per entrare nel mondo dei food truck è necessario applicare diverse modifiche. Ad esempio, è essenziale disporre dell’attrezzatura necessaria per il food truck per fornire un servizio di qualità.

In questo tipo di attività di strada, l’idea è che i tuoi clienti si sentano a proprio agio, felici, che apprezzino l’ottimo cibo, così come il posto.

Resta con noi e scopri i mobili per food truck, le considerazioni sulla cucina del food truck e le normative stabilite dalla legislazione vigente in Spagna per questo tipo di attività gastronomica.

Che cosa è considerata una cucina per camion di cibo?

La cucina del food truck è una nuova tendenza gastronomica che offre il servizio di fast food in spazi mobili, sempre nel rigoroso rispetto delle normative di igiene e sicurezza.

I camion più grandi sono in genere dotati di arredi per camion di cibo tra cui griglie, armadi in acciaio inossidabile, frigoriferi e piccoli forni.

I camion parcheggiano in diversi punti della città, autorizzati dalle autorità locali, e stabiliscono un punto ristoro diverso per gli abitanti della zona.

Primo passo: il veicolo perfetto

Prima di avviare un’attività di food truck, è necessario scegliere il veicolo più adatto alle proprie esigenze, senza dimenticare le particolarità dell’attività.

Per fare questo, devi considerare il menu che stai per offrire e le precise attrezzature del food truck per offrire un’esperienza gastronomica indimenticabile ai tuoi clienti.

Un altro punto importante che devi essere aggiornato prima di avviare una cucina da food truck è il permesso, per questo devi avere:

  • Permesso di manipolazione degli alimenti.
  • Carta di circolazione del veicolo.
  • Permesso del municipio del comune dove si vende il cibo.
  • Assicurazione di responsabilità civile.

Attrezzature per camion alimentari

Tra le attrezzature necessarie per una cucina da food truck abbiamo:

attrezzatura da cucina

Per cuocere velocemente i cibi e avere una produzione efficiente in cucina, è necessario disporre di pratici accessori food truck con determinate utilità per ogni tipo di attività.

Tra le attrezzature da cucina di cui hai bisogno nella cucina del food truck ci sono: piastre, friggitrici e forni.

macchine fredde

Oltre all’attrezzatura per cucinare è necessario disporre anche di macchine per il freddo, questi arredi hanno la funzione di conservare gli alimenti e mantenere alla giusta temperatura le bevande che vengono vendute insieme ai pasti.

Tra le macchine frigorifere ideali per la cucina del food truck ci sono: tavoli refrigerati e frigoriferi.

Tavolo da lavoro

Il tavolo da lavoro è uno dei mobili per food truck che devi avere, poiché ti permetterà di preparare il cibo del menu che proporrai ai tuoi clienti.

Si raccomanda che il piano di lavoro sia in acciaio inossidabile e che abbia spazio sufficiente per lavorare.

Questi tipi di tavoli hanno misure speciali in modo che siano comodi per cucinare e, a loro volta, si adattano alle dimensioni e alle caratteristiche del tuo food truck.

accessori per camion cibo

Altri accessori che dovrebbero essere incorporati nei mobili della cucina del food truck sono: frullatori per granite, crepe maker e cioccolatiere.

L’inclusione di attrezzature ausiliarie dipenderà dalla necessità di proporre nuovi piatti nel menu, oltre a migliorare l’attenzione e il buon servizio.

cappa aspirante

La cappa aspirante è un altro equipaggiamento che deve essere presente nella cucina del food truck, deve essere adattata al telaio del veicolo, adattata allo spazio disponibile e dotata di ventola.

Mobili per camion di cibo

Per finire con le attrezzature per i food truck abbiamo i mobili, tra i quali possiamo citare: armadi e scaffali.

Questi accessori da cucina per food truck consentono la corretta conservazione degli alimenti oltre ad evitare contaminazioni.

I vantaggi di avere un food truck

Ci sono diversi vantaggi che si possono citare in relazione a questo nuovo modello di business, tra questi abbiamo:

  • Sebbene l’avvio in questo modello di business comporti un grande investimento, i costi di apertura sono inferiori rispetto al ritorno sull’investimento a lungo termine.
  • Puoi cambiare il luogo di vendita e attirare lo stesso numero di clienti, offrendo i tuoi prodotti in luoghi diversi.
  • La manutenzione e la pulizia dei mobili del food truck è più semplice e veloce.

Strategia: apri il tuo camion di cibo

Un aspetto determinante quando si apre il proprio food truck è la strategia, da essa dipenderà il successo della propria attività.

Ecco alcuni suggerimenti per iniziare a lavorarci.

  • Devi essere chiaro su quale tipo di servizio verrà offerto, optare per un nome che identifichi il tuo progetto e sia attraente per i tuoi clienti.
  • Cerca una consulenza professionale sui requisiti legali e sui regolamenti che devi rispettare in termini di procedure e licenze.
  • Collabora con fornitori che ti offrono prodotti di qualità a prezzi ottimi, effettua ordini in base alle reali esigenze del tuo magazzino per non eccedere nelle spese.
  • L’arredamento è un aspetto fondamentale per la tua attività, deve essere accattivante ed evidenziare armoniosamente la personalità del marchio, fornendo spazi confortevoli per i clienti.
  • Crea un menu originale che fa la differenza e ti permette di mettere da parte la concorrenza.
  • Individua gli spazi adatti, come fiere o bazar locali, per stabilirti e offrire un’eccezionale opzione gastronomica.

Cosa stabilisce la legislazione spagnola su questa tendenza?

Nelle sue attuali normative, la legislazione spagnola stabilisce l’approvazione dell’installazione di attività di camion di cibo per la vendita di cibo e l’occupazione di spazi pubblici nell’ambito dell’approvazione di una concessione.

Questa misura impedisce di lavorare ovunque senza autorizzazione preventiva, il che ha generato disagio tra i proprietari di attività di camion di cibo.

Per questo motivo alle autorità sono stati richiesti spazi temporanei su terreni comunali per l’installazione dei food truck.

Un’altra richiesta dei gastronomi è la regolamentazione del protocollo e il corretto funzionamento delle attività di food truck anche quando sono installate in diverse comunità autonome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *