Skip to content

Nuove tendenze del FoodTruck per il 2020

Da quando abbiamo inventato le strade, ci sono stati i venditori ambulanti. Tutto ciò di cui hai bisogno è un buon prodotto, l’accesso al fuoco, un camion con ruote robuste e hai un business tra le mani.

Ma solo dieci anni fa, era facile dimenticarlo in questo paese. I nostri spazi pubblici erano vuoti, i nostri carrelli vendevano hot dog di acqua sporca, ma non più.

La crisi ha cambiato tutto, e da allora gli imprenditori hanno investito in Food Trucks, stand e tutti i tipi di soluzioni di vending mobile.

La rivista Off the Grid ha recentemente pubblicato il suo primo Mobile Food Trends Report, un documento che delinea le previsioni per il futuro dell’industria nel nuovo anno, da chi gestisce queste attività al perché il cibo mobile continua a crescere così velocemente.

All’inizio degli anni 2000, la gente del Giappone rurale vendeva di tutto, dalle patate dolci appena arrostite alle coinvolgenti palline di gioia che sono i takoyaki, da installazioni portatili e temporanee.

Qui in Spagna e in Europa, le opzioni di cibo mobile disponibili erano un po’ monolitiche. A Madrid, c’era uno sfondo di hot dog e pretzel e non molto altro”. Ma nel 2007 erano iniziati i primi sussurri del cambiamento del FoodTruck. Sono stati aperti dei ristoranti pop-up di ramen.

Mini-mercati dove i venditori potevano fare proprio questo, e i loro affari sono decollati. A Valencia, Sol Market… e in altre città della Spagna, questi mercati hanno preso piede.

Il rapporto mostra alcuni risultati affascinanti. A causa del basso livello di investimento richiesto (aprire un ristorante di mattoni può costare centinaia di migliaia di dollari in più che avviare un’attività di ristorazione mobile), gli immigrati, le donne e gli imprenditori LGBTQ possiedono un numero sorprendente di camion e carrelli. Questo senso di temporaneità interrotta crea un sacco di spazio per l’innovazione, e secondo questo rapporto, il 34% dei marketer “dice che avere un’attività di ristorazione mobile permette loro di sperimentare regolarmente con voci di menu nuove e interessanti”.

Approfondisce anche la questione della reimmaginazione dello spazio pubblico, l’aumento dei centri di ristorazione (Off The Grid prevede che triplicheranno entro il 2020), analizza chi vende dove, e include anche profili di successo di venditori di gruppi emarginati. In breve, vale la pena leggerlo. street food on the road è stato innamorato dei food truck fin dall’inizio, se questa visione diversa e piena di speranza si realizza, è una vittoria per tutti.

BBQ

Non pensiamo che la tendenza del BBQ stia andando via, ma la domanda di cibo cotto a carbone si rafforzerà nel 2020. Questa volta, il cibo del barbecue non sarà solo hamburger e bistecche. Barbecue e caminetti saranno utilizzati per cucinare tutti e tre i piatti, portando una nuova profondità di sapore al cibo.

Cibo indiano

C’è stato molto cibo indiano servito per le strade di Madrid nel corso degli anni, ma ne vedremo molto di più nel 2020. Invece dei tradizionali curry in stile Bangladesh che sono facilmente reperibili, cominceremo a vedere il cibo di diverse regioni dell’India farsi strada sui food truck.

Camion di cibo vegano

Mentre il movimento alimentare vegano continuerà sicuramente a prendere d’assalto il mondo nel 2020, vedremo anche un aumento del cibo vegetariano convenzionale. Molti sono empatici con il movimento vegano e vogliono fare del loro meglio per mangiare in modo consapevole, ma non possono andare fino in fondo per eliminare tutti i prodotti animali. Aspettatevi di vedere modi inventivi di cucinare le verdure e di offrire più opzioni sulla scena del cibo di strada.

Spuntino

Lo street food significa che non devi sederti a tavola per mangiare quando sei di fretta, ma il 2020 vedrà le dimensioni delle porzioni e la facilità di mangiare in movimento. Per le persone occupate che non hanno tempo di mangiare grandi porzioni di cibo, il cibo sarà ridotto in modo che sia facile da mangiare e non richieda troppo tempo. Pensate a più spuntini da bar invece di pasti seduti, hamburger a morsi e un modo tutto nuovo di mangiare le verdure.