▷ Marketing per food truck

I food truck sono opportunità commerciali altamente redditizie che richiedono un capitale relativamente ridotto. Ma cos’è che separa le vacche dai falliti?

In una parola, la differenza la fa il marketing.

Tuttavia, potresti non avere idea di cosa stai facendo quando si tratta di commercializzare un’attività. Bene, Gastronetas è qui per aiutarti.

I migliori consigli per il marketing di food truck

Il team di Gastronetas ha formulato per te un piano di scheletro in modo che tu possa modificarlo e personalizzarlo. Usa queste strategie di marketing e guarda aumentare i tuoi profitti.

Un’immagine dice più di mille parole

A partire dall’oggetto più visibile, scatta molte foto di alta qualità di tutti i tuoi cibi deliziosi. Questo passaggio ti aiuterà anche con molte delle tue altre strategie di marketing.

La maggior parte degli smartphone può scattare un selfie decente e le fotocamere digitali sono strumenti potenti nelle mani giuste. Ma se non hai occhio per la fotografia, chiama un professionista per la giornata e fai bene il tuo lavoro. Questo piccolo investimento potrebbe pagare grandi dividendi.

Crea un’offerta unica

Il tuo marketing sarà infinitamente più gestibile se hai un concetto memorabile e un’offerta unica. Avvia la tua attività su fondamenta solide e differenziati dalla concorrenza.

Rendi il nome accattivante e memorabile. L’umorismo funziona sempre bene. Assicurati che il marchio e i loghi siano sul messaggio. Soprattutto, servi un menu che spinga le persone a consigliare il tuo food truck a tutti quelli che conoscono.

Se tutto questo va bene, ti distinguerai in un campo affollato rendendo il resto dei tuoi sforzi di marketing molto più semplice.

Fai di tutto su Instagram

Una presenza attiva su Instagram può fare miracoli per i tuoi profitti. Ottieni il massimo da quelle foto e mostra il tuo camion insieme al cibo.

Abbellisci chiaramente la tua gestione Instagram sul tuo furgone e promuovi il tuo account attraverso altri canali di social media. Dovrai essere proattivo qui. Se questa è un’area in cui sei fuori dalla tua portata, prendi in considerazione l’assunzione di assistenza sotto forma di un gestore di social media. Puoi anche metterli al lavoro su Facebook.

Sfrutta la potenza di Facebook

Con 2 miliardi di utenti, non sarebbe saggio non mantenere una presenza attiva su Facebook. Se imposti una pagina aziendale e ritieni che la sua portata sia limitata, considera di utilizzare il tuo account personale e di rinominarlo.

La pubblicità a pagamento può essere mirata al laser e molto fruttuosa.

Puoi anche utilizzare i bot di Messenger per automatizzare il tuo sistema offrendo ai clienti un’interazione rapida e reattiva.

– Suggerimento: abbiamo menzionato varie piattaforme di social media e la possibilità di assumere personale. Se non te lo puoi permettere o vuoi farlo da solo, considera l’utilizzo di HootSuite. Questa dashboard ti consentirà di monitorare tutti i tuoi canali di social media da un’unica dashboard.

Approfitta di Yelp

Yelp è una forza potente nel settore alimentare. I clienti sono sempre alla ricerca di rassicurazioni sotto forma di feedback degli utenti. Quindi, crea il tuo profilo su Yelp.

Dovresti tenere presente che anche se non guadi con un account Yelp, è probabile che i clienti ti controllino comunque. Prendi il controllo del tuo account e mantieni il controllo.

Il modo in cui gestisci il feedback è fondamentale. Prenditi il ​​tempo per ringraziare i clienti per il loro feedback positivo. Tratta i commenti negativi in ​​modo professionale e cortese.

Non dimenticare l’SMS Marketing

Con il 97% di tutti i messaggi di testo aperti e letti entro 15 minuti, dovresti prendere in considerazione la possibilità di ottenere un consenso esplicito dai tuoi clienti.

Usa il marketing via SMS con parsimonia e attenzione. Fai sapere ai tuoi clienti dove sarai e quando sarai lì.

Crea una mailing list

Uno dei più grandi cliché di marketing è che i soldi sono nella mailing list. Come la maggior parte dei cliché, è fondamentalmente accurato.

Non devi riempire le caselle di posta dei tuoi clienti su base giornaliera o addirittura settimanale, anche se la coerenza è fondamentale.

Più importante della frequenza è la qualità del contenuto. Prenditi il ​​tempo per preparare una breve newsletter con foto. Usa le tue e-mail per condividere i tuoi guadagni e promuovere sconti e offerte imminenti.

Offri l’ordinazione mobile

Sia che tu voglia utilizzare un’app di terze parti o creare la tua app, l’offerta di ordini e pagamenti mobili può distinguerti dalla concorrenza.

Anche se questo può sembrare intimidatorio, tutto ciò di cui hai bisogno è un sito Web reattivo e ottimizzato per i dispositivi mobili come base.

Nel mondo odierno della tecnologia, è facile trascurare il potere della pubblicità offline.

Proprio come con la posizione del tuo camion di cibo, la posizione è fondamentale quando si tratta di pubblicità offline. Non è necessario spendere una fortuna se metti i tuoi annunci nel posto giusto.

Ci auguriamo che questo elenco di consigli di marketing per i proprietari di food truck sia prezioso e utile. Applica queste strategie ogni giorno e osserva i profitti che arrivano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.